Più o meno al centro del mar Tirreno

Stamattina il sindaco di Palermo Leoluca Orlando, all’apertura della sua campagna elettorale, ha detto una cosa bellissima “In questa città abbiamo bisogno di avere più autostima. Senza pensare che siamo l’ombelico del mondo. Perché a furia di dire che siamo l’ombelico del mondo siamo rimasti fuori dal mondo.”

Palermo è esattamente il contrario di Milano. Infatti ai milanesi l’autostima non manca di certo e a furia di pensare che non è mai abbastanza, non sono affatto fuori dal mondo e a tratti sono anche degli insopportabili milanocentrici.

Ecco perché se con Onalim cerco di raccontare una città che si prende un po’ meno sul serio, con Palermo al contrario cerchiamo di raccontare una città che dovrebbe prendersi più sul serio.

A furia di immaginare, credo dunque che esista un punto immaginario, più o meno al centro del mar Tirreno, dove Milano e Palermo parlano esattamente la stessa lingua.

Onalim e Palermo al contrario lo stanno cercando.

  1. Nessun Commento su “Più o meno al centro del mar Tirreno”